Contro le dipendenze, “Liberi di Volare” approda nelle scuole

COSENZA – Procede a vele spiegate il Progetto “LIberi di Volare” conto tutte le dipendenze patologiche, promosso dall’Associazione di promozione sociale Unipromos, di cui è presidente Domenico Mamone. Dopo il gruppo di pilotaggio e l’insediamento del Comitato scientifico nelle persone dei docenti universitari di diversificate ed appropriate materie, Maurizio Ballistreri, Giancarlo Costabile, Domenico Marino e dopo i lavori di preparazione del team della Comunicazione e delle pubblicazioni, individuati i primi istituti della provincia di Cosenza che saranno coinvolti. Seguiranno quelli della provincia di Reggio Calabria e di Roma. Inoltre hanno richiesto una estensione del progetto in altre regioni e città come Palermo, Messina e Milano.
 
 

Da sinistra Benedetto Di Iacovo e Luciano Greco

 
 
Intanto dopo il primo incontro tra il Coordinatore generale del progetto ed il Dirigente del Provveditorato agli studi della provincia di Cosenza Luciano Greco sono stati individuati i primi istituti che saranno coinvolti e saranno precisamente: Istituto Valentini Castrolibero con studenti 1247; IIS Monaco Cosenza, studenti 1179; IIS Mancini Tommasi, studenti 1121; IIS Lucrezia Della Valle Cosenza, studenti n. 1080; IIS Pizzini Paola, studenti n. 764; Ipseoa San Francesco di Paola, studenti n. 565; Itc Palma di Corigliano, studenti n. 752; Itas Itc Rossano, studenti n. 872; IIS Cariati, studenti n. 931; IIS Mattei Castrovillari, studenti n. 836; Istituto Comprensivo Corrado Alvaro e istituto tecnico Filangieri di Trebisacce con circa 1100 studenti.
 
Altri istituti della provincia di Cosenza saranno individuati in seguito. In stampa la preziosa guida di per gli studenti che oltre ad analizzare le problematiche relative a Droga, Bullismo, Alcolismo, Azzardopatia, New addction, offre anche istruzioni per l’uso per evitare o per uscire da dette dipendenze.
 

 

Fonte: https://www.quicosenza.it/news/calabria/283240-contro-le-dipendenze-liberi-di-volare-approda-nelle-scuole

Lascia un commento

Devi fare il log in per inserire un commento.